FANDOM


Ne'tu, SG1

Jacob, Martouf, Daniel e Jack su Ne'tu

I ricordi di Jolinar è il dodicesimo episodio della terza stagione di Stargate SG-1.

Riassunto Modifica

Martouf informa il Maggiore Samantha Carter che suo padre, Jacob Carter è stato catturato da Sokar ed è ora prigioniero su Ne'tu, luna terraformata in modo da essere simile a quello che i Tau'ri identificano come "inferno".

Carter e il resto dell'SG1 partono allora in missione di soccorso a bordo di una Tel'tak. Mentre Teal'c pilota a massima velocità verso la luna, Samantha tramite un dispitivo tok'ra rievoca i ricordi che Jolinar aveva del tempo trascorso su Ne'tu da prigioniete. Arrivati in orbita Matoruf, Carter, Jackson e O'Neill scendono sul pianeta. Poco tempo dopo però i quattro vengono catturati.

NoteModifica

  • La nave da trasporto Goa'uld, (apparsa per la prima volta in "Cacciatore di taglie") viene chiamata Tel'tak. Tutti i modelli sono in grado di viaggiare nell'iperspazio, ma non tutte le navi sono dotate di tecnologia di occultamento.
  • Questo è l'unico episodio di Stargate SG-1 scritto da Daniel Stashower e Sonny Wareham.
  • David Palffy (Sokar) interpreta anche Anubis, un altro potente Goa'uld, che apparirà negli episodi successivi e che ha molte somiglianze con Sokar. Questo scatenò una certa confusione tra i fan qando il nome di David apparve nei titoli di coda di "Rivelazioni"
  • Peter Williams (Apophis) è citato solo nei titoli di coda per mantenere il suo ritorno una sorpresa per gli spettatori.
  • William deVry (Aldwin) è accreditato per questo episodio, ma non appare.
  • Dion Johnstone (Na'onak) in precedenza ha intepretato il capitano Nelson nell'episodio di Stargate SG1 "Regole di Combattimento".

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale