Fandom

Stargate Wiki

Orilla

203pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Odyssey su Orilla.jpg

La Odyssey in orbita su Orilla

Orilla era un pianeta nella Galassia madre degli Asgard, Ida. Il pianeta era ricco di neutronio, elemento base per la tecnologia degli Asgard, altro motivo per cui essi scelsero di ricostruire qua il loro impero.

StoriaModifica

Durante la guerra tra Replicatori e Asgard, l'SG1 trovò un androide, Reese, che aveva creato la prima razza di Replicatori come "giocattoli", in un pianeta dove la civiltà era stata distrutta. Gli Asgard riuscirono a richiamare tutti i Replicatori dell'universo conosciuto nella loro ex-colonia Hala, e li bloccarono in un campo di dilatazione temporale. Dato che il tempo al'interno del campo trascorreva molto più lentamente, gli Asgard avrebbero avuto molto tempo per trovare delle contromisure per eliminare definitivamente i Replicatori.

Tuttavia, gli scienziati Asgard compresero presto che i Replicatori ci avrebbero messo poco tempo a prendere il controllo del dispositivo temporale e fuggire, quindi gli Asgard furono costretti ad abbandonare il loro pianeta madre, Othala, per Orilla, e facendo distruggere Hala, insieme ad Othala ovviamente, facendo collassare la stella in un buco nero. La conoscenza di gran parte della razza Asgard fu messa in salvo nei database delle navi da trasporto, in attesa di essere scaricata su nuovi corpi clonati.

Il neutronio, che fece ricadere la scelta del pianeta proprio su Orilla, era indispensabile proprio per la creazione di Repliactori in forma umana, come Fifth, e fece dunque del pianeta la prima tappa dei Replicatori stessi appena essi fuggirono dal campo di dilatazione temporale. I Replicatori, guidati da Fifth, catturarono Samantha Carter, portandola nella loro nave verso Orilla. Non potendo evacuare nuovamente il pianeta poiche' le coscenze erano appean state trapiantate in corpi clonati, gli Asgard posizionarono sei navi da guerra classe O'Neill in orbita attorno al pianeta, in modo da eliminare la nave Replicante appena uscita dall'iperspazio.

CIttà Asgard su Orilla.jpg

Una città Asgard su Orilla

Il piano riuscì, ma Fifth e Samantha Carter caddero sul pianeta insieme ad innumerevoli altri Replicatori, lanciatisi prima dell'esplosione della nave. Qua essi cominciarono a estrarre neutronio per costruire altri Replicatori umani. I membri rimanenti dell'SG-1, che avevano appena scoperto una nuova arma da utilizzare contro i Replicatori, vennero trasportati sul pianeta per eliminare più replicatori possibile, mentre Thor stava costruendo una versione molto più grande in grado di eliminarli tutti dal pianeta. Alla fine, l'arma riuscì ad eliminare ogni replicatore presente sul pianeta, e gli Asgard poterono ricostruire la loro civiltà e il loro impero sul nuovo pianeta.


Ultime ore degli AsgardModifica

Nel 2007, il vascello terrestre Odyssey andò dagli Asgard, su Orilla, informato poiche' questi ultimi non riuscivano a sconfiggere una piaga genetica dovuta alla loro specie, e scelsero di commettere un suicidio di massa, lasciando tutta la loro conoscenza sulla Odyssey. Improvvisamente tre navi madre Ori uscirono dall'iperspazio, ma l'imponente esplosione del pianeta ne' polverizzò due. Gli effetti della cnonscenza Asgard sulla nave si intravidero quasi subito, sopratutto poiche' l'arma fu in grado di distruggere una nave madre Ori poco dopo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale