FANDOM


Anche se sono la stessa specie dei Goa'uld, i Tok'ra costituiscono un movimento di resistenza e vivono in uno stato di simbiosi volontaria con i loro ospiti umani, rifiutano infatti di farsi chiamare Goa'uld anche per le loro differenze filosofiche.

Duemila anni prima la loro regina Egeria capì quanto malvagi fossero i Goa'uld e prese la decisione di ribellarsi contro Ra e i Signori del Sistema. Tutta la sua progenie fu creata con questi ideali e il movimento Tok'ra (che letterelmente significa "contro Ra") ebbe così inizio.

I Tok'ra si offendono facilmente se i loro simbionti vengono paragonati ai Goa'uld, nella convinzione di essere enormemente differenti da loro. Sono stati cacciati senza pietà dai Signori del Sistema prima della loro ribellione.

I Tok'ra cambiano spesso la sede della loro base operativa e utilizzano simultaneamente più basi. Vivono in tunnel sotterranei generati da speciali cristalli. Appena arrivano su un pianeta, immediatamente si spostano sottoterra e con i cristalli creano gallerie e stanze. Questo è ciò che li ha fatti rimanere al sicuro dai Signori del Sistema per migliaia di anni.

Spesso i Tok'ra vengono mandati in missione per infiltrarsi e sconvolgere i piani dei Signori del Sistema. Molte spie Tok'ra si sono infiltrate in vari gruppi di Goa'uld in tutta la galassia e raramente sono state scoperte.

Fino all'incontro con la SG-1, i Tok'ra vivevano sul pianeta Vorash, in seguito si spostarono sul pianeta Revanna. Quando il Goa'uld Zipacna (al servizio di Anubis) scoprì la loro posizione, attaccò e distrusse l'intera base; rimasero in vita solo quelli che si trovavano in altre basi o erano via in missione.

Nonostante nel corso degli anni abbiano subito perdite considerevoli, la loro determinazione di spazzare via dalla galassia i Goa'uld è più forte che mai. Il loro obiettivo a lungo termine è quello di far scontrare i Signori del Sistema tra di loro, così che nessuno possa avere una posizione dominante rispetto agli altri.